Problema macchina nespresso perde acqua da sotto

Se sei possessore di una macchinetta di caffè Nespresso (Krups o Delonghi nei modelli come Pixie, Inissia), saprai che nella manutenzione ordinaria la casa produttrice consiglia cicli periodici di lavaggi con il decalcificante. Si tratta di un’operazione sicuramente utilissima, ma non sufficiente quando ci sono problemi come questi:

"Perdita acqua da sotto macchina Nespresso"

oppure

"Mancanza di erogazione di acqua e caffè"

oppure

"Odore di caffè bruciato"

oppure

"Si raccoglie molta acqua nella vaschetta interna "

 Di solito, la parte che è più interessata da residui di calcare e caffè, che può compromettere il buon funzionamento della macchinetta, è quella terminale del beccuccio, da cui esce il caffè.  In questo mini tutorial invece vediamo come pulire accuratamente il beccuccio del Nespresso, smontandolo.

Nelle vecchie macchine per  rimuovere il beccuccio nero, basta avere polso saldo in quanto si tratta solo di sganciarlo:

 1) Tirare con forza verso di sè il beccuccio nero.

2) Una volta rimosso vedrete il beccuccio bianco (intravedete già che al suo interno c’è una chiazza nera di sporcizia…..).

Per le nuove macchine il beccuccio può togliersi solo smontando in parte la macchinetta, che vedremo subito dopo.

Svitare le viti della maniglia, posizionate sulla cover laterale sinistra e desta e rimuovere la maniglia dalla cover

Rimuovere la cover in plastica a desta e a sinistra facendo leva con giravite prima al centro e poi sui lati (questo è il passaggio più difficile perchè è veramente incastrata bene..)

Attenzione agli incastri centrali, sono una sopra l'atro, individuateli bene altrimenti rischierete di romperli.

Adesso bisogna rimuovere la corona del beccuccio. facendo leva con un cacciavite lungo la fessura circolare

Rimuovere il beccuccio bianco, facendo leva sempre col cacciavite sui gancetti laterali.

Fatto? Adesso guardate all’interno del beccuccio.. lo spettacolo potrebbe non piacervi, e potreste trovarvi di fronte ad un beccuccio otturato e pieno di residuo di caffè o a qualcosa del genere

Immergere  il beccuccio in un bicchiere di aceto e bicarbonato, o decalcificate e lasciarlo a mollo per un pò. Poi lavatelo, pulite tutti i punti aiutandovi con uno stuzzicadenti ed uno spazzolino da denti, infine sciacquatelo. Dovrebbe ritornare bianco e senza otturazione.

Rimontate il tutto e godetevi il vostro buon caffè.